Ottobre 19, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Guadagni del dollaro USA, tracce di aumento dei rendimenti del Tesoro

Di Gertrude Chavez-Trafus

NEW YORK (Reuters) – Lunedì il dollaro USA è salito alla sua seconda sessione consecutiva, confermando le aspettative che un calo degli acquisti di asset inizierà con l’aumento dei rendimenti del Tesoro davanti a un certo numero di oratori della Federal Reserve all’inizio di questa settimana.

Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni di riferimento degli Stati Uniti ha raggiunto lunedì il massimo su tre mesi di $ 1,516%. [US/]

Funzionari della banca centrale, incluso un influente membro del consiglio di amministrazione, lunedì hanno tagliato gli acquisti mensili di obbligazioni della banca centrale con una continua crescita dell’occupazione e il rapporto sull’occupazione di settembre è ora un potenziale stimolo per il “taper” delle obbligazioni della banca centrale.

Martedì il presidente della Fed Jerome Powell, che si unirà al segretario al Tesoro Janet Yellen, parla davanti al Congresso.

L’indice del dollaro, che misura la valuta statunitense rispetto a sei principali rivali, è salito dello 0,1% a 93,37.

I guadagni del biglietto verde sono aumentati dello 0,5% ad agosto a causa della forte domanda di computer ed elettronica, dopo che i dati hanno mostrato che le esportazioni di nuovi ordini statunitensi e beni strumentali sono aumentate notevolmente ad agosto.

Ma il mercato si è concentrato maggiormente sul mercato del Tesoro statunitense.

I rendimenti statunitensi hanno raggiunto il picco dalla fine di giugno in previsione della politica monetaria finale annunciata dalla banca centrale la scorsa settimana, dopo di che potrebbe iniziare a stimolare e un aumento dei tassi di interesse più netto del previsto potrebbe arrivare prima.

“Major Issa, senior FX strategist presso Taper Securities”, Mazen Issa, senior FX strategist presso Tep Securities, “Mazen Issa, senior FX strategist presso Taper Secureities”, non è sorprendente.

READ  RPGolf Legends è stato lanciato in Giappone il 20 gennaio 2022

DT prevede che la banca centrale completi il ​​suo piano di mitigazione entro giugno 2022.

“Se l’ultimo ciclo di tapering è stato indicativo, è stato visto circa tre mesi dopo la rotazione del dollaro USA”, ha aggiunto.

L’euro è sceso dello 0,1% a 1,1698 dollari contro il dollaro, ignorando in gran parte l’andamento delle elezioni tedesche nel fine settimana, prevedendo che i socialdemocratici avrebbero sconfitto di misura la coalizione conservatrice CDU/CSU.

Il dollaro è salito dello 0,3% a 110,99 yen contro lo yen dopo quasi tre mesi di guadagni. È salito dello 0,9% a 0,9259 franchi contro il franco svizzero.

“Non c’è un vero motivo per cui Buck se ne vada, quindi questa settimana stiamo esaminando cosa potrebbe davvero cambiare quando chiediamo da diverse parti: una nuova leadership tedesca, un nuovo leader giapponese e il Congresso degli Stati Uniti”, ha affermato Juan Perez, un FX stratega e uomo d’affari della Tempus Inc. a Washington.

Il dollaro australiano sensibile al rischio è aumentato dello 0,4% a $ 0,7289, poiché i timori di una diffusa infezione del mercato da parte del debitore China Evergrande Group sono diminuiti.

Evergrande, il secondo più grande sviluppatore cinese, ha affermato che le sue preoccupazioni per il default del debito da $ 305 miliardi hanno oscurato il commercio nelle ultime settimane, ma alcune di queste paure epidemiche si sono attenuate.

La Banca popolare cinese ha pagato lunedì 100 miliardi di yuan netti (15,5 miliardi di dollari) al sistema finanziario, aggiungendo 320 miliardi di yuan netti la scorsa settimana.

================================================ == ==== ======

Prezzi dell’asta di valuta 15:08 (1908 GMT)

READ  Honda è la prima casa automobilistica giapponese a vendere auto localmente online

Descrizione RIC Ultimo US Chiudi Cambio parte YTD Pct Asta alta Asta bassa

Modifica precedente

Sessione

L’indice del dollaro è 93,3840 93,2680 + 0,13% 3,782% +93,4940 +93,2060

Euro / Dollaro $ 1,1698 $ 1,1722 -0,20% -4,25% + $ 1,1730 + $ 1,1685

Dollaro / Yen 111.0000 110.7350 + 0.25% + 7.44% +111.0600 +110.5300

Euro / Yen 129,84 129,75 + 0,07% + 2,30% +129,9300 +129.4900

Dollaro / Svizzera 0,9260 0,9243 + 0,19% + 4,67% +0,9291 +0,9246

Sterlina / Dollaro $ 1,3707 $ 1,3670 + 0,29% + 0,34% + $ 1,3729 + $ 1,3661

Dollaro canadese 1.2620 1.2657 -0,27% -0,88% +1,2672 +1,2610

Australiano / Dollaro $ 0,7289 $ 0,7257 + 0,42% -5,26% + $ 0,7291 + $ 0,7250

Euro / Svizzera 1,0831 1,0831 + 0,00% + 0,22% +1,0864 +1,0825

Euro / Sterlina 0,8534 0,8565 -0,36% -4,51% +0,8583 +0,8528

Nuova Zelanda $ 0,7019 $ 0,7015 + 0,06% -2,26% + $ 0,7033 + $ 0,6990

Dollari / Dollari

Dollaro / Norvegia 8,6030 8,5970 + 0,10% + 0,22% +8,6090 +8,5530

Euro / Norvegia 10.0653 10.0623 + 0,03% -3,84% +10,0870 +10,0250

Dollaro / Svezia 8,6972 8,6462 + 0,36% + 6,11% +8,7080 +8,6294

Euro / Svezia 10.1741 10.1380 + 0.36% + 0.97% +10.1898 +10.1165

(Rapporto di Gertrude Chavez-Dreyfuss; Rapporto aggiuntivo di Ritvik Carvalho a Londra; Montaggio di Steve Orlofsky, Nick McPhee e Jonathan Odyssey)


Foto

Foto del file: una banconota in dollari USA (sotto) illustrata con questa foto scattata il 14 ottobre 2010 a Washington, DC con una banconota australiana da $ 10 (L) e $ 20.
Foto del file: una banconota in dollari USA (sotto) illustrata con questa foto scattata il 14 ottobre 2010 a Washington, DC con una banconota australiana da $ 10 (L) e $ 20.

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html