Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Gli esperti affermano che la regina delle scimmie del Giappone potrebbe perdere il titolo durante la stagione degli amori

La regina delle scimmie del Giappone è diventata la prima leader donna in 70 anni dopo che il comando alfa del suo esercito è caduto violentemente e gli esperti affermano che potrebbe perdere il titolo durante l’accoppiamento.

Yakei è una femmina di macaco giapponese e la femmina alfa leader di un gruppo di 677 scimmie a Oita, Takasakiyama Wildlife Sanctuary nel Giappone meridionale.

Nel 2021, Yaki, un bambino di nove anni, è stato classificato al primo posto nelle truppe dopo aver combattuto con sua madre e aver visto tre uomini di alto rango, ha detto la Riserva.

Ora, gli esperti si aspettano che lo Yakei perda il primo posto durante l’attuale stagione riproduttiva da novembre a marzo.

I gruppi di meccani giapponesi hanno una forte gerarchia sociale, con molti vantaggi come il primo accesso al cibo per i membri di alto rango.

Yakei (nella foto) è una femmina di macaco giapponese e la leader femminile alfa di una truppa di 677 scimmie allo zoo naturale di Takasakiyama

Lo zoo di Takasakiyama a Oita, nel sud del Giappone, è stato istituito nel 1952 come santuario delle scimmie.

Lo zoo di Takasakiyama a Oita, nel sud del Giappone, è stato istituito nel 1952 come santuario delle scimmie.

Gerarchie giapponesi di Macao

Le mecche giapponesi in genere costituiscono da 20 a 30 truppe materne, ma a volte più di 100.

Uno dei principali ostacoli al numero di truppe è la disponibilità di cibo. La truppa è governata da una femmina alfa e da un maschio alfa.

Le femmine sono generalmente più grandi dei maschi nella truppa 3 a 1 e sono classificate in base a una gerarchia che viene ereditata e trasmessa da madre a figlio.

Alpha è responsabile di nutrire la prole del gruppo maschile, fornendo protezione e guidando il movimento del gruppo.

Gli uomini si dissociano dalle loro truppe quando raggiungono la maturità sessuale e passano da una truppa all’altra per tutta la vita.

I maschi si spostano in una nuova truppa ogni 2-4 anni, di solito durante la stagione degli amori.

READ  Il ministro degli Esteri giapponese promette un esercito più forte in visita alla portaerei statunitense

Fonte: Conservazione dei primati del New England

Il Takasakiyama Wildlife Sanctuary è stato istituito come santuario delle scimmie nel 1952, ma prima del 2021 non c’era mai stata una donna che guidasse la popolazione di Macao nei suoi 70 anni di storia.

Ci sono due truppe di macachi giapponesi a Takasakiyama, con un totale di 1.500 specie. Yakei è il leader che lo staff chiama “Truppa B”.

Lo scorso aprile, Yakie ha sconfitto sua madre, Poison, 31 anni, la prima donna in classifica nella truppa B.

Ma come se ciò non bastasse, nella sua ricerca della supremazia, a giugno, ha rovesciato violentemente Sanju, 31 anni, maschio Alpha, che era stato comandante delle forze B per cinque anni.

U Kaikaishi, ricercatore presso la Società giapponese per la promozione della scienza, afferma che l’acquisizione ostile di una donna è molto rara nella comunità giapponese di Macao.

“Solo una manciata di casi sono stati segnalati nella storia delle cure primarie”, ha detto Kaikeshi New York Times.

Gli esperti sanno che Yake è il capo dell’esercito attraverso un “test delle noccioline” come dare noccioline alle scimmie e vedere chi mangia per primo. Uomini e donne in primo luogo si sono astenuti dal mangiare yogurt, il che ha confermato le sue condizioni.

Da allora, secondo Kaikaishi, Yaki ha mostrato alcuni comportamenti che “di solito si trovano solo negli uomini che dominano”. Ciò include sollevare la coda e agitare i rami con il corpo.

“Sembra comportarsi come un maschio adulto ed è più aggressiva delle altre persone”, ha detto Kaikeshi.

Immagine 2018 Zoo naturale di Takasakiyama.  Il personale controlla il comportamento di due truppe giapponesi di Macao

Immagine 2018 Zoo naturale di Takasakiyama. Il personale controlla il comportamento di due truppe giapponesi di Macao

I macachi giapponesi selvatici vivono qui nelle montagne di Takashikiyama, uno dei pochi zoo naturali del Giappone dove si possono trovare soldi selvatici nelle vicinanze.

I macachi giapponesi selvatici vivono qui nelle montagne di Takashikiyama, uno dei pochi zoo naturali del Giappone dove si possono trovare soldi selvatici nelle vicinanze.

Yakei ha governato il servizio per più di sei mesi, ma attualmente è la stagione riproduttiva ed è coinvolta in un “triangolo amoroso di Simeon”, dicono i testimoni, che potrebbe calmarla.

READ  Il giapponese Miyahara di pattinaggio artistico annuncia il ritiro il giorno del 24esimo compleanno

Nel 2011, durante una precedente stagione riproduttiva, Yaki ha fatto coppia con il maschio di 15 anni Coro dopo che lui l’ha morsa in faccia.

Che stessero arrivando o meno, il sedere di Yakie diventava di un rosso brillante: voleva Koro come compagno.

È noto che molti animali, come i babbuini, subiscono evidenti cambiamenti fisici quando sono pronti per il rapporto, in particolare infiammazione della pelle perineale e arrossamento dei genitali.

Tuttavia, ora che Yake sta governando le truppe, Koro non è interessata a lei.

I macachi giapponesi sono scimmie di taglia media e dalla coda corta.  Bisessuali, i maschi sono due volte più grandi delle femmine

I macachi giapponesi sono scimmie di taglia media e dalla coda corta. Bisessuali, i maschi sono due volte più grandi delle femmine

Nel frattempo, un altro top man di 18 anni di nome Rufy ha recentemente cercato di sedurre Yogi, ma senza ricambiare alcun interesse, lei ha paura di lui.

“La scorsa settimana sono andato a Takasakiyama e ho notato uno yak yak che mostrava le comuni espressioni facciali di” smorfia di paura “contro le persone con i piedi per terra”, ha detto Kaikaishi.

Questo ovvio segno di schiavitù può essere un segno che durante la stagione degli amori, quando i comportamenti diventano aggressivi, la truppa può catturare Rufy.

Mentre questa soap opera sui primati continua, le prossime settimane saranno affascinanti per i professionisti esistenti.

Riproduzione tra gli Ara giapponesi

Il corteggiamento è la parte più importante dell’allevamento nelle mecche giapponesi.

I macachi giapponesi trascorrono in media 1,6 giorni con il loro compagno durante la compagnia. Durante questo periodo si nutrono, costruiscono nidi e viaggiano insieme.

Le donne tendono a stare con uomini di rango più alto rispetto agli uomini di rango inferiore. Quando gli uomini in posizioni elevate notano di avere un potenziale partner con un uomo di basso rango, possono cercare di interrompere la loro storia d’amore.

READ  12 miglia in Giappone per richiedere asilo per Russian Swims

L’accoppiamento può avvenire sugli alberi (alberi) o nel terreno (terreno). Ci sono due tipi di richieste sessuali per le donne. Il primo è un rumore o rumore, che viene espresso poco prima del rapporto sessuale. Il secondo suona come una cabina di pilotaggio adonale e la voce viene data dopo la fusione.

Mocassini giapponesi Polygenandrus; Maschi e femmine hanno più partner durante la stagione riproduttiva, insieme a individui disponibili.

Le femmine di macachi giapponesi raggiungono la maturità sessuale a circa 3,5 anni di età, mentre i maschi raggiungono la maturità sessuale a 4,5 anni.

Sebbene le femmine proliferino nei maschi di età inferiore a 1,5 anni, non si accoppiano con successo fino a quando non sono più grandi.

La riproduzione avviene di solito in marzo e settembre. La gravidanza dura da 157 a 188,5 giorni.

Quando le donne sono pronte per il parto, di solito lasciano le truppe e trovano un posto sicuro e riservato.

I macachi giapponesi di solito hanno una prole durante la stagione riproduttiva. I gemelli sono rari e si verificano una volta ogni 488 nascite.

In alcuni Ara giapponesi, l’allattamento al seno può verificarsi già da 6 a 8 mesi. Tuttavia, in alcuni casi speciali, le madri possono continuare ad allattare la prole fino a 2,5 anni.

Le femmine di macachi giapponesi possono produrre un bambino a tutti gli effetti fino all’età di 25 anni, anche se questo non è raro. La fertilità non sembra essere associata alla menopausa.

Sfortunatamente, alcune donne sono state in grado di trasportare il corpo del loro bambino, nato morto o altrimenti ucciso da macachi, procioni o cani giapponesi. Questo comportamento a volte può durare per diversi giorni.

Sono stati osservati anche uomini che commettono infanticidio. Ciò può ridurre il tempo prima che una femmina possa riprodursi di nuovo, dando al maschio l’opportunità di riprodursi.

Fonte: animaldiversity.org