Settembre 24, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Ginnastica-Giappone incorona il nuovo ‘Re’ perché Hashimoto vince ovunque

TOKYO, 28 luglio (Reuters) – Tyke Hashimoto mercoledì ha tenuto la presa del Giappone sulla ginnastica olimpica maschile in un modo mozzafiato, con qualche ruggito nell’arena e l’amaro processo in Cina archiviato.

Con il campione olimpico a tutto tondo “King” Kohe Uchimura nel 2012 e nel 2016 che ha scelto di non difendere il suo titolo a Tokyo, il suo successore apparentemente è passato ad Hashimoto per occuparsi degli affari.

Il 19enne non ha deluso, spingendo il campione del mondo all-round 2017 Xiao Ruteng della Cina al secondo posto con soli 0,400 punti a un certo punto, registrando una vittoria totale di 88.465.

Il campione del mondo a tutto tondo Nikita Nagorni della Russia ha vinto il bronzo.

“Sono il suo erede (di Uchimura)? Bene, dovremmo prendere quello che ci ha dato Uchimura, farlo meglio e portare la ginnastica giapponese ancora di più”, ha riso Hashimoto. Sono così felice di averlo seguito nella vittoria del campionato All Round.

L’oro è tornato in Cina per la prima volta dai Giochi estivi di Pechino 2008, con Xiao in testa e tutte le medaglie che hanno terminato in alto nel round finale.

Ma poi l’ultimo uomo a gareggiare, Hashimoto, ha preso una fantastica abitudine, segnando 14.933 punti, che lo hanno portato davanti a Xiao sul palco.

“Non sento pressione, sento tensione”, ha detto Hashimoto, che ha composto Cooley, che è l’uomo incoronato ovunque. “Alla fine, ho cercato di picchiarmi”.

“Ho preso la mia tensione e ho cercato di godermi la mia prestazione finale”.

Mentre Hashimoto cercava di prendere il suo turno, la Cina ha presentato un’inchiesta sul punteggio di Xiao di 14.066. Pochi minuti dopo il processo è stato dichiarato archiviato e il punteggio non è cambiato.

READ  Tennis-US Open Day Six Nippon.com

Aggiungendo la beffa al danno, l’oro ha portato il Giappone in cima al medagliere di Tokyo 2020 sulla Cina.

Con un campo di qualità composto dalla dirigenza e da due ex campioni del mondo, non è stata una sorpresa che le medaglie siano scese al record finale a metà con quattro posti.

Ma l’esile ginnasta Hashimoto è stato sorpreso di vincere la sua seconda medaglia ai Giochi di Tokyo dopo aver aiutato la squadra giapponese all’argento nella competizione.

“Ora, questo è un momento molto felice”, ha detto Hashimoto. “Non riesco a esprimere i miei sentimenti a parole.”

Rapporto di Steve Keating a Tokyo, Rapporto aggiuntivo Elaine Lies; Montaggio di Christian Ratnetz e Hugh Lawson

I nostri standard: Principi della Fondazione Thomson Reuters.