Maggio 29, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Gen Z che gestisce progetti di vendita unici presso il reparto. Negozi in Giappone

Economia


Tokio, febbraio 21 (Jiji Press) – I giovani dipendenti che rientrano nella fascia della Generazione Z, o Generazione Z, stanno lavorando a progetti di vendita unici nei grandi magazzini di lunga data in Giappone.

Tali progetti includono uno per vendere abiti vintage, un’area precedentemente non sfruttata dai grandi magazzini con una lunga storia e articoli di marchi creati con nuove idee.

Questi sforzi mirano a dare nuova vita ai grandi magazzini, che stanno cercando di attirare nuovi clienti in un momento in cui il numero di acquirenti sta crollando. Le persone nella Gen Z si riferiscono principalmente a coloro che sono nati nella seconda metà degli anni ’90 e successivamente.

L’outlet Nihonbashi di Takashimaya Co. nel quartiere Chuo di Tokyo ha organizzato un evento di vendita di prodotti di circa 30 marchi, come vestiti di seconda mano rinnovati e orecchini realizzati con plastica marina. Tutto ciò che riguardava l’evento, i cui concetti includevano la sostenibilità e la conservazione della cultura tradizionale, è stato curato da giovani dipendenti, che hanno ideato il progetto, negoziato con i marchi per l’apertura di negozi e curato il reparto vendite.

Gli abiti vintage sono stati considerati un’area inadatta per un grande magazzino a causa delle difficoltà nel garantire la qualità. Ma l’azienda ha annuito perché sperava che i giovani dipendenti avrebbero guadagnato qualcosa dall’esperienza, secondo un funzionario delle pubbliche relazioni di Takashimaya.

[Copyright The Jiji Press, Ltd.]

Jiji Press

READ  In Giappone, l'uomo di ferro più vecchio del mondo cerca consigli olimpici