Luglio 7, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Evergrande cerca un piano di ristrutturazione con i debitori

Il gruppo cinese Evergrande in difficoltà afferma che sta negoziando un piano di ristrutturazione con i debitori esteri dopo aver rivelato di non avere fondi sufficienti per far fronte ai suoi obblighi di debito.

Lo sviluppatore immobiliare ha detto venerdì di aver ricevuto una richiesta dai mutuatari per pagare circa $ 260 milioni.

Evergrande ha dichiarato in una dichiarazione che “non vi è alcuna garanzia che il Consiglio disponga di fondi sufficienti per continuare i suoi obblighi finanziari”. Ha detto che prevede di “impegnarsi con istituti di credito esteri per creare un piano di ristrutturazione praticabile”.

L’annuncio ha provocato una rapida risposta dalla provincia del Guangdong, dove si trova l’azienda. Il governo provinciale ha invitato il leader di Evergrande Hui Ka Yan a spiegare. Ha affermato che avrebbe inviato una task force alla società per supervisionare la gestione del rischio, rafforzare i controlli e riportare le operazioni alla normalità.

Le autorità finanziarie cinesi stanno cercando di impedire che l’impatto dei problemi finanziari di Evergrande si diffonda al più ampio settore immobiliare.

La banca centrale, la People’s Bank of China, ha dichiarato in una dichiarazione che il problema di Evergrande è stato causato dalla sua cattiva gestione e dall’espansione irresponsabile e che potrebbe controllare i rischi per il mercato finanziario pubblico.

READ  Itakura di Football-Giappone si trasferisce allo Schalke con un prestito di un anno