Dicembre 9, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

“Ero un po’ paranoico…” – PewDiePie apre vecchie ferite sulla sua casa che viene derubata in Giappone

I podcast sono ora diventati un’ottima piattaforma in cui le persone possono interagire e parlare di vari argomenti. Dal passato al presente al futuro, le conversazioni scaturiscono opinioni su determinati argomenti. Di recente, mentre è apparso in un podcast, PewDiePie ha riflettuto su come si sentiva a tornare a casa dopo che era stata derubata.

ANNUNCIO

L’articolo continua sotto questo annuncio

Felix Arvid Ulf Kjellberg, meglio conosciuto come PewDiePie per miliardi, è un famoso streamer. Inoltre, lo streamer si pone come uno dei detentori del prestigioso Red Diamond Play Button. Regnando come un famoso streamer, si sapeva che si era trasferito in una casa in Giappone. Ma cosa è successo quando è stato derubato due anni fa?

ANNUNCIO

L’articolo continua sotto questo annuncio

La prima reazione di PewDiePie dopo che la sua casa è stata rapinata

PewDiePie è apparso in Trash Taste podcast, in cui hanno parlato delle sue esperienze e della sua carriera in streaming. Sorprendentemente, è arrivato un segmento in cui è stato interrogato sulla sua esperienza dopo essere tornato nella casa in Giappone dopo essere stata violata da intrusi.

Connor Colquhoun, un creatore di contenuti con sede a Tokyo e co-conduttore del podcast Trash Taste, ha affrontato la situazione. Ha chiesto a PewDiePie se lo fosse “Strano tornare a casa” dopo essere stato derubato. Dopo averci pensato un momento, PewDiePie ha risposto, “No, non è stato strano.” Inoltre, ha detto, “Immagino di essere stato un po’ paranoico, le persone avrebbero fatto irruzione di nuovo, per un po’. Ma nah nah, non era strano.

PewDiePie è andato avanti per fornire i dettagli della situazione. Dichiarò che i ladri non avevano preso nessuna delle sue cose. Quindi, creando un ambiente divertente per i podcaster scambiandosi sane risate. Inoltre, si sapeva che le autorità non sono state in grado di trovare il ragazzo che l’ha fatto.

Inoltre, Connor ha evidenziato un dettaglio sul fatto che PewDiePie fosse fuori dal Giappone al momento della rapina. Questo lo ha portato a chiedere se PewDiePie fosse in grado di venire nel paese. A questo, PewDiePie ha risposto che è successo prima del Covid, il che ha reso possibile per loro entrare e svolgere il procedimento.

READ  Spiegatore: perché i russi non hanno gareggiato sotto la loro bandiera a Pechino?

E con questo, si sapeva che la rapina, almeno, non aveva preso nulla delle cose di PewDiePie. Tuttavia, sembrava non aver influito sull’amore dello streamer stare nel paese. Inoltre, ha iniziato un tono spensierato e un tono allegro al podcast.

Cosa ha detto lo streamer sull’incidente di rapina in casa sua?

ANNUNCIO

L’articolo continua sotto questo annuncio

Ripensando a questo episodio di rapina nella casa di PewDiePie, la situazione ha attirato un’attenzione enorme. Bene, avrebbe dovuto perché le persone che sostenevano lo streamer erano preoccupate per i suoi effetti personali. Come segnalato dall’organizzazione Metro, due degli effetti personali vitali di PewDiePie, la sua macchina fotografica e il computer, non erano stati toccati.

Tuttavia, ha aggiunto che purtroppo tutto ciò che è stato preso apparteneva a sua moglie, Marzia Kjellberg. Inoltre, PewDiePie ha detto, ‘Cose che avevo messo da parte, per non essere mai effettivamente utilizzate. Se un oggetto mancava di valore o utilità, l’ho venduto, donato o semplicemente me ne sono liberato.’ Soprattutto, è bello sapere che un incidente non ha oscurato la permanenza dello streamer a casa sua.

ANNUNCIO

L’articolo continua sotto questo annuncio

GUARDA QUESTA STORIA: Momenti emotivi in ​​cui streamer come Ninja, Dr Drisrespect e Pokimane si sono interrotti in streaming

Quali sono stati alcuni dei tuoi momenti preferiti durante la visione di PewDiePie? Condividi con noi nella sezione commenti qui sotto.