Dicembre 9, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Erika North di Amazon parla di espansione in Sud-est asiatico, Corea e cambiamenti in Giappone – Scadenza

ESCLUSIVO: Dal momento che il servizio è stato reso disponibile in tutta la regione Asia Pacifico nel 2016, Video Amazon Prime si è concentrata sulla produzione di contenuti nei mercati in cui Amazon ha un forte servizio di abbonamento al dettaglio: India, Giappone e Australia. Con sede a Los Angeles, Erika NordHead of Originals, Asia Pacific di Amazon Studios, è stato incaricato di espandere l’impronta dei contenuti locali in altri territori dell’APAC.

North è entrato a far parte di Amazon nel febbraio 2020 dopo periodi simili alla guida della produzione nella regione per HBO Asia e Netflix. Sebbene abbia contribuito a creare contenuti locali in Australia e Nuova Zelanda, quei territori sono ora gestiti da un team separato, mentre si concentra sul sud-est asiatico e sulla Corea. Ha anche affrontato il Giappone, precedentemente guidato da James Farrell, che è stato promosso a capo degli originali internazionali nel 2018 e si è trasferito in Nord America. (L’India è anche gestita da un team separato in linea con la strutturazione delle divisioni commerciali globali da parte di Amazon.)

Sebbene Prime Video sia il servizio SVOD leader in Giappone e tra i primi tre in India e Australia, ha molto da recuperare nel sud-est asiatico, il nuovo fronte di battaglia nelle guerre globali dello streaming, dove Netflix e Disney+ si stanno scontrando con streamer regionali Viu, iQiyi e Tencent, oltre a giocatori locali come l’indonesiano Vidio.

Ogni territorio nel sud-est asiatico ha la sua lingua e cultura, il che significa che non ci sono soluzioni di contenuto “taglia unica”, ma alcuni hanno popolazioni più grandi e industrie di contenuti più consolidate rispetto ad altri, quindi, come spiega North, Amazon inizialmente ha deciso di concentrarsi sull’Indonesia ., Thailandia e Filippine.

READ  Amazon è leader nel crescente mercato SVoD in Giappone, secondo una ricerca

“Abbiamo il nostro servizio Prime a Singapore, ma per il resto del sud-est asiatico si è trattato di una sorta di esercizio di definizione delle priorità, che sarà graduale nel tempo”, afferma North, parlando con Scadenza durante un viaggio a Giacarta. “Ogni ecosistema di intrattenimento si trova nella sua fase di evoluzione e crescita ed è affascinante per noi essere in grado di collegarci a ciò che ciascuno di questi mercati sta facendo”.

Ad agosto, Amazon ha annunciato la sua prima lista di contenuti in lingua locale per la regione, insieme a un’esperienza utente localizzata e un piano di abbonamento a basso costo, di circa 3-4 dollari USA al mese, riconoscendo il minor potere d’acquisto dei consumatori nella regione e simile ai suoi piani solo mobili più economici in India.

I prossimi contenuti prodotti localmente includono tre versioni separate del reality show L’isola della commedia (per Indonesia, Thailandia e Filippine), prodotto con Indonesia Intrattenimento di base e la thailandese Liminal Productions; serie del vero crimine Cofanetto di metallodiretto dal regista thailandese Banjong Pisanthanakun (Pipì Mak, Il mezzo); e due film con i migliori registi indonesiani: quello di Joko Anwar Assedio a Thorn Highe 4 stagioni a Giavasceneggiato da Kamila Andini.

North afferma che la sua strategia per la regione è stata quella di esaminare le lacune nell’ecosistema produttivo di ciascun paese, e quindi parlare con la comunità creativa dei progetti che non potevano realizzare all’interno di quel sistema. “Proprio in questi mercati, è stato molto free-to-air, è stato guidato da una certa fascia oraria o modalità di narrazione. Quindi abbiamo chiesto a tutti: ‘qual è la storia che vuoi raccontare?’ E questo ha portato ad alcune delle conversazioni più incredibili”.

READ  Il ministro degli Esteri giapponese Blinken afferma che gli Stati Uniti si sono impegnati a proteggere il Giappone

Tra gli altri progetti, quelle conversazioni hanno portato Banjong, un famoso regista di film horror, a creare la sua prima serie, che si immerge in alcuni generi diversi, così come Base Entertainment, un affermato produttore di film e fiction televisive, a fare la sua prima incursione in unscripted con L’isola della commedia. Sebbene North riconosca che l’unscripted è più veloce da decollare, quindi una vittoria facile quando si costruisce per la prima volta una pipeline di contenuti, nota che colma anche una lacuna di programmazione nella regione. “Sappiamo che il pubblico ama l’unscripted e volevamo creare qualcosa che fosse diverso, premium e che valesse davvero il tempo e il denaro dei clienti”, spiega North.

Il Giappone, dove Prime Video è in circolazione da molto più tempo ed è diventato più radicato nella comunità creativa locale, è un altro territorio in cui il boom dello streaming sta consentendo ai creatori di sperimentare. Il mercato è stato guidato in chiaro anche dal lato televisivo, mentre l’industria cinematografica è stata a lungo dominata dallo stile di finanziamento del “comitato di produzione” avverso al rischio, in cui un pool di investitori ha tutti voce in capitolo su dare il via libera a piccole modifiche allo script. “Stiamo vedendo la comunità creativa in Giappone, le agenzie di talenti e le società di produzione con cui stiamo lavorando, sono molto entusiasti del fatto che abbiamo dato loro una nuova sandbox in cui giocare”, afferma North.

Gli spettacoli senza copione sono stati una parte fondamentale della strategia di programmazione in Giappone, dove oltre a creare versioni locali di Il laureato e Il cantante mascheratoAmazon Documentario La serie di giochi comici è emersa come un formato a sé stante, con versioni locali (conosciute come LOL: L’ultimo a ridere) in più di una dozzina di territori.

L’amore moderno Tokyo

Più contenuti con script stanno iniziando a venire fuori con i prossimi spettacoli inclusi L’amore moderno Tokyo e YA serie horror romantiche La mia ragazza non morta Yokaicreato da Yalun Tu e Zach Hines, che hanno scritto entrambi Adornare. L’amore moderno Tokyoche uscirà il 21 ottobre, ha un anime e sei episodi live-action, diretti da registi come Kiyoshi Kurosawa (Moglie Di Una Spia), Naoko Ogigami (Maglia stretta) e Atsuko Hirayanagi (Oh Lucia!), che funge anche da showrunner.

Le showrunner donne sono rare in Giappone, che North indica come un altro esempio di streaming che cambia la cultura: “L’uguaglianza e la rappresentazione sono davvero importanti per noi. Ogni episodio presenta una protagonista femminile davvero forte e c’è una divisione equa di registi maschi e femmine che partecipano alla serie”.

La Corea cambia

La Corea del Sud è un altro territorio in cui Prime Video ha da recuperare, ma con la sua infrastruttura cinematografica e televisiva altamente evoluta e con praticamente tutti gli streamer globali, regionali e locali già coinvolti nell’acquisizione o nella produzione di contenuti locali, è un mercato altamente competitivo .dove i costi sono alle stelle. Il servizio di abbonamento al dettaglio di Amazon Prime non è presente in Corea, dove lavora con il player di e-commerce locale Coupang, che inizialmente ha reso il mercato meno prioritario, ma come riconosce North “non esiste una strategia di contenuti asiatica che non abbia un coreano pilastro”.

Amore in contratto

Attualmente, Prime Video offre film e serie coreane che sono state concesse in licenza per la distribuzione al di fuori della Corea, piuttosto che originali prodotti da Amazon, come Amore in contratto, Le cellule di Yumi e recente acquisizione Isolauna serie d’azione fantasy diretta da Bae Jong (Benvenuto in Dongmakgol). “Stiamo muovendo i primi passi con la Corea, investendo nella licenza di alcuni ottimi contenuti coreani e trovando partner coreani con cui lavorare”, afferma North. Alla domanda se Amazon interverrà nella produzione di originali, risponde: “Continueremo a elaborare la nostra strategia di investimento per la creazione di contenuti, ma le produzioni e la creatività coreane sono importanti per noi. Quindi guarda questo spazio.

Il contenuto coreano è popolare tra il pubblico nel sud-est asiatico, ma come Gioco del calamaro e una serie di altri spettacoli hanno dimostrato, è un genere che può anche esplodere a livello internazionale. Finora i contenuti APAC di maggior successo di Prime Video a livello globale, a parte i formati, sono state le sue serie indiane e alcuni dei suoi contenuti australiani in lingua inglese, in particolare i programmi immobiliari Annunci di lusso e docuserie sul cricket Il test.

Anche parlando con ScadenzaJaviera Balmaceda, Head of Originals LatAm, Canada & Australia, Amazon Studios, afferma: “A livello locale, abbiamo visto che i nostri clienti amano approfondire le storie dei loro eroi dello sport e quando si tratta di sport come il cricket, è un amore che trascende i confini con enorme successo in India, Nuova Zelanda e Regno Unito”.

Ma Gioco del calamaro ha anche dimostrato che la lingua non è la barriera di una volta, quindi Amazon spera in qualche sfondamento internazionale dall’Asia orientale? North dice che sono i primi tempi per i contenuti con sceneggiatura di Amazon nella maggior parte di questi territori e aderisce alla strategia adottata dalla maggior parte dei suoi concorrenti – che la priorità dovrebbe essere la produzione per il pubblico locale, piuttosto che preoccuparsi dei breakout – ma ha alcuni Approfondimenti sul tipo di contenuto che può viaggiare:

“Di solito è guidato dal genere e di solito c’è una base di qualche tipo di messaggio sociale che gli conferisce urgenza e valuta colloquiale. Se hai questi due elementi e anche il contenuto è eccezionale e distribuito simultaneamente in tutto il mondo, allora sei in grado di cavalcare quell’onda sociale di conversazione”.