Maggio 29, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

È fantastico essere qui, afferma PewDiePie, la migliore star di YouTube al mondo mentre si trasferisce in Giappone

PewDiePie ha un enorme seguito online, con 111 milioni di abbonati su YouTube. (File)

Tokyo, Giappone:

La principale star di YouTube al mondo, lo streamer di giochi svedese PewDiePie, si è trasferita in Giappone dopo che il paese ha allentato le regole di ingresso Covid-19 per alcuni titolari di visto.

Il 32enne ha un enorme seguito online, con 111 milioni di abbonati su YouTube, ma in passato ha dovuto affrontare polemiche per battute offensive.

Ha pubblicato un video questa settimana che documenta il suo arrivo con sua moglie e i suoi cani in Giappone, che ha alcuni dei controlli alle frontiere del virus più severi al mondo.

“Per così tanto tempo abbiamo dubitato di poter fare questa mossa, e abbiamo attraversato tutti gli alti e bassi, e ovviamente è stato un viaggio davvero lungo”, ha detto lo streamer, il cui vero nome è Felix Kjellberg.

“Ma apprezzo davvero, davvero, tutti coloro che ci hanno sostenuto nella nostra partenza… è semplicemente fantastico essere qui, finalmente.”

Il Giappone ha consentito l’ingresso di visitatori d’affari stranieri, studenti e altri nuovi residenti da marzo, ma rimane chiuso ai turisti, sebbene il primo ministro abbia promesso un graduale allentamento delle regole a partire dal mese prossimo.

I dettagli su chi sarà autorizzato ad entrare e quando devono ancora essere annunciati, anche se i media giapponesi affermano che i tour di gruppo potrebbero essere i primi a riprendere e che il governo sta discutendo di eliminare i test Covid-19 all’arrivo.

Il Giappone ha accolto un record di 31,9 milioni di visitatori stranieri nel 2019 ed era sulla buona strada per raggiungere il suo obiettivo di 40 milioni nel 2020 prima della pandemia.

READ  I collegamenti giapponese-croato fanno parte della storia quotidiana del Giappone

Il signor Kjellberg, che in precedenza viveva in Gran Bretagna, ha detto nel 2019 di aver comprato una casa in Giappone.

La star è finito in acque bollenti diverse volte, anche per video contenenti commenti antisemiti e insulti razzisti, e nel 2016 è stato temporaneamente bloccato da Twitter dopo aver scherzato sul fatto di essersi unito al gruppo dello Stato Islamico.

In precedenza aveva anche affermato di essere “dispiaciuto” dopo aver sentito che l’uomo armato dietro il massacro della moschea della Nuova Zelanda del 2019 aveva promosso i suoi video prima di aprire il fuoco.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)