Dicembre 9, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Cyrus manipola il presidente, Gary sottovaluta il Giappone e Kenjaku lascia un’impressione

Jujutsu Kaisen capitolo 200 iniziò con Yuji che apprende che Sukuna era il giocatore caduto in disgrazia che l’Angelo desiderava essere ucciso in cambio dell’aiuto che li avrebbe aiutati a dissigillare Gojo. Il capitolo 200 descriveva quindi le interazioni di Kenjaku con il Presidente degli Stati Uniti all’inizio dell’anno, spiegando le complessità dell’energia maledetta e esortandoli a usare gli stregoni come soggetti di ricerca.

Jujutsu Kaisen capitolo 201 spoiler trapelati suggerire che è riuscito a convincerli. Esplora ulteriormente i dettagli della proposta caccia allo stregone.

Disclaimer: questo articolo contiene spoiler per il Jujutsu Kaisen manga. Tutti i media esterni in questo articolo sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Jujutsu Kaisen sommario e punti salienti del capitolo 201

Cyrus spiega la lotta per il potere globale per l’energia

Pagina del titolo del capitolo 201 di Jujutsu Kaisen (immagine via Gege Akutami/Shueisha)
Pagina del titolo del capitolo 201 di Jujutsu Kaisen (immagine via Gege Akutami/Shueisha)

Jujutsu Kaisen capitolo 201, intitolato Colloqui diretti, parte 2, ripreso proprio da dove si era interrotto il capitolo precedente, con Cyrus Veil che insisteva sull’importanza di sfruttare l’energia maledetta come fonte di energia alternativa. Sottolineò che un singolo stregone potrebbe produrre abbastanza energia per durare una vita, risolvendo diversi problemi importanti nel paese.

Veil ha aggiunto che gli stregoni hanno sfidato la scienza e la tecnologia moderne perché i loro cervelli erano cablati in modo diverso, che doveva essere studiato analizzando un gran numero di campioni. Ma l’idea di rapire le persone per la sperimentazione umana ha inorridito il presidente.

Cyrus convince il presidente (Immagine via Gege Akutami/Shueisha)
Cyrus convince il presidente (Immagine via Gege Akutami/Shueisha)

Cyrus ha fatto uno sfogo, citando varie nazioni come Cina, Russia, Arabia Saudita e Medio Oriente che le avrebbero superate in questa impresa se non avessero preso provvedimenti presto, insieme a paesi come la Germania che stavano abbandonando del tutto l’energia nucleare.

READ  FOCUS: la gestione del tonno rosso giapponese colpita da sottostima

Ha sottolineato che paesi con potenti forze armate come India, Francia, Corea e Turchia, coglierebbero al volo l’opportunità di ottenere una tale fonte di energia e che se l’India intervenisse, il Pakistan lo seguirebbe senza dubbio, provocando una reazione a catena.


Il presidente prende la sua decisione

La decisione del presidente degli Stati Uniti (Immagine via Gege Akutami/Shueisha)
La decisione del presidente degli Stati Uniti (Immagine via Gege Akutami/Shueisha)

Jujutsu Kaisen il capitolo 201 mostrava Cyrus distorcendo fatti e dichiarando che la loro operazione sarebbe stata una forma di protezione per il popolo giapponese contro altri paesi che li prendevano di mira indiscriminatamente, stregoni o meno. Kenjaku ha confermato la dichiarazione, che ha attirato l’attenzione del presidente.

Il suo consigliere sospettava anche che, poiché questo negoziato veniva tenuto segreto, il loro mancato rispetto avrebbe costretto Kenjaku a negoziare con altri paesi. Uraume ha sentito l’osservazione, presumendo che l’avessero già fatto. Kenjaku ha aggiunto che poiché gli stregoni erano una minoranza anche tra i cittadini giapponesi, il raduno di novembre sarebbe stata un’ottima opportunità per raccogliere esemplari.

Capitolo 201 ha rivelato che Kenjaku si era presentato negli altri paesi come Suguru Geto, con i funzionari della Casa Bianca che si riferivano a lui come tale. Il presidente ha ordinato che i quartieri giapponesi del paese fossero pattugliati più pesantemente, per proteggere i cittadini nippo-americani dall’attacco di paesi stranieri, anticipando che “Geto” avrebbe potuto già negoziare con altri governi.


Gary prende in giro i giapponesi

Jujutsu Kaisen il capitolo 201 è quindi passato agli aspetti più tecnici del piano, con il presidente che ha chiesto al comandante delle operazioni speciali congiunte Gary K. Johnson quanti soldati dovrebbero schierare. Gary ha chiesto conferma a Kenjaku dopo aver realizzato che Satoru Gojo era unico anche tra gli stregoni.

READ  Trofeo NHK: medaglie d'oro per Riku Miura, Ryuichi Kihara e Shoma Uno nella giornata di successo per il Giappone a Sapporo

Kenjaku acconsentì, affermando che Gojo era un valore anomalo anche tra i praticanti di jujutsu, ma che sarebbe stato rinchiuso a novembre. Gary era fiducioso che un battaglione di 60 soldati sarebbe bastato, dato che gli stregoni erano tutti dilettanti. Dichiarò che anche con le loro abilità soprannaturali, non potevano competere con l’abilità, le armi e l’esperienza dei soldati addestrati dell’esercito americano.

Kenjaku casualmente convenuto che anche durante un duello tra stregoni, vince il superiore fisicamente. Prima che Gary potesse gioire, aggiunse che avrebbero dovuto schierare ancora almeno 800 soldati per affrontare efficacemente gli stregoni. Gary ha respinto il suggerimento, deridendo l’atteggiamento giapponese e chiedendo se fossero diffidenti perché le loro madri non hanno mai comprato loro pistole quando erano bambini.


Kenjaku dà loro un assaggio di jujutsu

Kenjaku usa uno degli spiriti maledetti di Geto (Immagine via Gege Akutami/Shuiesha)
Kenjaku usa uno degli spiriti maledetti di Geto (Immagine via Gege Akutami/Shuiesha)

Uruaume propose di mostrare ai soldati contro cosa avrebbero dovuto affrontare. Kenjaku pensò sfacciatamente che i 15 soldati a guardia della sala riunioni fossero lontani dalle loro intere forze di sicurezza.

Gary ha spiegato che oltre ai 15 siti dei servizi segreti a guardia della stanza, uomini del SAC, la divisione paramilitare della CIA, stavano pattugliando la Casa Bianca. Dichiarò che avevano 45 soldati d’élite pronti a far cadere “Suguru Geto” e che non sarebbe mai stato in grado di sconfiggerli tutti e spostarsi dall’ufficio occidentale a quello orientale, dove stavano aspettando.

#jjk201Kenjaku vuole portare l’umanità dall’altra parte, Naoya si è descritto come un essere che ha raggiunto quella parte; I soldati che uccidono gli stregoni possono trasformare i giocatori di Culling in spiriti vendicativi https://t.co/s4gptq2wnu

Nell’ufficio occidentale, Uraume ha chiesto se Kenjaku avesse bisogno di aiuto, che ha risposto di sì Tecnica maledetta sarebbe perfetto per mostrare il potere del jujutsu. I funzionari sono rimasti scioccati quando i soldati hanno iniziato a cadere dal cielo e uno spirito maledetto gigante è apparso sopra l’edificio.

READ  L'ex alto funzionario dell'autorità di regolamentazione della concorrenza giapponese si unisce a Baker

Kenjaku ha mostrato tutte le targhette dei 45 soldati davanti al presidente e al suo gabinetto, chiedendo se capivano il quadro più ampio. Kenjaku ha iniziato la discussione sulla caccia agli stregoni in Jujutsu Kaisen capitolo 201, con il pannello finale che torna al presente, dove Megumi, Yuji, Hana e Takaba sono stati visti correre fuori.


Jujutsu Kaisen il capitolo 201 segnala l’inizio del prossimo grande ostacolo che gli stregoni devono affrontare nel Gioco di abbattimento. Se altri paesi con cui Kenjaku ha collaborato reagissero in modo simile agli Stati Uniti, il numero degli oppositori ammonterebbe a ben più di mille soldati.

Tuttavia, il manga dovrebbe essere interrotto la prossima settimana, quindi i fan dovranno aspettare fino al 30 ottobre 2022 per scoprire cosa Jujutsu Kaisen ha in serbo per gli stregoni.