Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Coppa del Mondo: il Ghana è pronto per il mini-torneo con Giappone, Cile e Tunisia come parte dei preparativi

Il Ghana ha annunciato le amichevoli contro il Giappone e la Tunisia o il Cile come parte dei preparativi per la Coppa del Mondo in Qatar entro la fine dell’anno.

Tutte e quattro le nazioni si sono qualificate per lo spettacolo mondiale in programma dal 21 novembre al 18 dicembre.

In quella che sarà una Supercoppa del Kirin a quattro nazioni tra il 10 e il 14 giugno, il Ghana, secondo una pubblicazione sulla FA Sito ufficialesi scontrerà con il Giappone il 10 giugno, mentre la Tunisia affronterà il Cile.

Le due vincitrici si affronteranno nella finale del 14 giugno, lo stesso giorno in cui le due semifinali perdenti si sfideranno per il bronzo.

Il Ghana sta cercando di utilizzare il mini-torneo per migliorare i propri preparativi per la Coppa del Mondo, dove si è confrontato con il Portogallo di Cristiano Ronaldo, l’Uruguay di Luis Suarez e la Corea del Sud di Son Heung-Min.

Il torneo giapponese dovrebbe completare il round di incarichi dei Black Stars nella finestra internazionale dal 30 maggio al 14 giugno, che vedrà anche la squadra di Otto Addo affrontare il Madagascar e la Repubblica Centrafricana nelle partite di qualificazione alla Coppa d’Africa 2023.

Le due qualificazioni Afcon dovrebbero piazzarsi davanti ai Black Stars, che hanno subito una deludente uscita all’Afcon all’inizio di quest’anno ma si sono prontamente ripresi per battere la Nigeria sulla regola dei gol in trasferta per qualificarsi per la Coppa del Mondo, rivolgi l’attenzione al Giappone per il gara di coppa.

“Lo spirito intorno alla squadra ora è cambiato e credo che, visto il pareggio che abbiamo avuto, la nostra squadra sarà molto competitiva. Ovviamente, ci sono decisioni di impostazione che dobbiamo prendere per far rotolare la palla, ma Portogallo – sì, Uruguay – sì, e Repubblica di Corea, ce la faremo”, ha detto il boss del Ghana FA Kurt Okraku disse sui Black Stars dopo il sorteggio della Coppa del Mondo all’inizio di questo mese.

READ  Giappone e Russia firmano un accordo di pesca nonostante le tensioni in Ucraina

“I preparativi per questa avventura sono iniziati all’Afcon. Abbiamo raccolto i pezzi, ci siamo impegnati in quelle due grandissime partite.

“Quindi, oltre a questo, sono sicuro che ci riorganizzeremo, credo che siamo molto sicuri di come sarà la squadra. Qualche aggiunta, mister permettendo, credo che ci divertiremo in Qatar e il mondo si divertirà con le Black Stars”.

Il Ghana tornerà in Coppa del Mondo dopo aver saltato l’edizione 2018 in Russia.