Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Come esplorare i paesaggi del Monte Akagi in Giappone in un’avventura in bicicletta

PERCORSO UNO

Il percorso Ride Around Mount Akagi

Ideale per: Campagna e cucina
Difficoltà: Intermedio ad avanzato
Distanza: 75 miglia
Dislivello guadagnato: 5.249 piedi
Inizio e fine: Stazione di Maebashi, città di Maebashi

Sebbene sia possibile affrontare un’escursione in solitaria, il Giro intorno al monte Akagi è meglio vivere seguendo l’esempio di una guida locale esperta. Questa pista ciclabile di due giorni di 75 miglia intorno alla base della montagna, premia i ciclisti con uno spettacolare scenario di campagna, numerose soste per assaggiare deliziose prelibatezze locali e l’opportunità di pernottare in una delle famose città termali di Gunma, disseminata di lungo la strada.

A partire da metà aprile, l’atrio colorato inizia al Tunnel di 1.000 fiori di ciliegio ai piedi del sud, permettendo ai ciclisti di navigare sotto un baldacchino lungo un miglio di fiori color zucchero filato in piena fioritura. Da qui, i motociclisti possono raggiungere i siti culturali di Tempio Ikoji e Santuario Akagi-jinja a Miyosawala cui strada di accesso è costeggiata da oltre 4.000 azalee selvatiche che prendono vita da fine aprile a inizio maggio.

Il giro intorno alla linea Tone Numata Boukyo, che corre lungo le pendici occidentali del monte Akagi, è un altro punto culminante. Partendo da Maebashi, il percorso risale dolcemente le sponde del fiume Tone e si snoda su e giù tra campi e meleti, affacciandosi sulla verdeggiante e ondulata vallata del Bacino di Numata. Lo skyline è dominato da un trio di imponenti vette: il monte Hotaka, il monte Komochi e il monte Tanigawa.

Lungo il percorso, cerca la pletora di ristoranti locali che offrono una varietà di specialità di Gunma, come cotolette di maiale in salsa e noodles ramen. Michi-no-Eki, una tradizionale sosta lungo la strada giapponese, merita particolarmente una visita. Qui, i ciclisti possono godersi un pediluvio termale, mercati ortofrutticoli e una varietà di ristoranti che offrono piatti a base di piante coltivate localmente (tra cui il konjac, un ortaggio a radice amidaceo per cui la prefettura di Gunma è famosa).

READ  Una rete metropolitana che porta le sale giochi giapponesi negli Stati Uniti