Agosto 7, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

CIP e Tokyo Land svilupperanno un progetto eolico offshore in Giappone

La società di investimento danese Copenhagen Infrastructure Partners (CIP) ha collaborato con lo sviluppatore immobiliare Tokyu Land Corporation (TLC) per sviluppare progetti eolici offshore nel nord del Giappone.

I partner hanno costituito una società di joint venture per co-sviluppare il progetto eolico offshore Aomori South.

Denominata Aomori South Offshore Wind GK, la JV sta sviluppando il sito per partecipare a un’imminente asta eolica offshore in Giappone.

Lo sviluppo del progetto Aomori South è guidato da un team di progetto congiunto, che combinerà la conoscenza delle energie rinnovabili di TLC in Giappone con le capacità di CIP nello sviluppo dell’eolico offshore e nell’approvvigionamento e finanziamento di progetti di energia rinnovabile su larga scala.

In una dichiarazione, il CIP ha affermato che gli azionisti e il team di progetto stanno lavorando in “stretta collaborazione” con le parti interessate e le comunità locali per fornire vantaggi “sostanziali” alle economie locali e regionali.

Le imminenti aste eoliche offshore fanno parte degli sforzi del governo giapponese per aumentare la capacità installata di energia eolica offshore del paese a 10 GW entro il 2030 e 30 GW-45 GW entro il 2040 per raggiungere emissioni nette zero entro il 2050.

Il governo fissare questi obiettivi nel 2020 alla seconda riunione del Council for Government-Industria Dialogue for Offshore Wind in Japan.

CIP ha creato la sua partnership con TLC per conto del suo fondo Copenhagen Infrastructure IV K/S (CI IV).

La società di investimento gestisce attualmente dieci fondi e finora ha raccolto quasi 18 miliardi di euro per investimenti in energia e infrastrutture associate da oltre 120 investitori istituzionali internazionali.

READ  Perché il Celtic non deve preoccuparsi del fitto programma di luglio del Giappone in vista della nuova stagione del club

Il CIP mira ad avere 100 miliardi di euro in gestione in investimenti nell’energia verde entro la fine di questo decennio.

Con sede a Tokyo, TLC ha un portafoglio rinnovabile di 1,3 GW contenente 82 progetti, 19 dei quali si trovano nella prefettura di Aomori in Giappone.

La divisione energia rinnovabile dell’azienda è stata fondata nel 2016 e sviluppa, costruisce e gestisce, tra gli altri, impianti solari fotovoltaici (PV), eolici onshore e biomasse.

Aziende correlate