Maggio 29, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Celebrando Seiko Hashimoto a Kyary Pamyu Pamyu, le donne giapponesi sotto i riflettori del successo

L’8 marzo ricorre la Giornata internazionale della donna. In JAPAN Forward celebriamo l’occasione portando ai nostri lettori internazionali di tutto il mondo articoli e interviste selezionati che mostrano le donne in Giappone.

Le donne stanno avendo successo e stanno rompendo le barriere in una vasta gamma di campi, in ogni campo, dalla cultura e comunicazioni alla musica, alla sicurezza nazionale, allo sport e alla politica.

Unisciti a noi e unisciti a loro qui!

Kyary si esibirà al Coachella 2022 in California, dopo che il festival è stato cancellato nel 2020 a causa della pandemia di covid-19

1. Musica: Kyary Pamyu Pamyu e un decennio di Kawaii Cool

La popstar e imprenditrice Kyary Pamyu Pamyu ha segnato la sua straordinaria carriera in un’intervista a JAPAN Forward, parlando di musica e della sua crescita personale negli ultimi dieci anni.

L’intervista è una celebrazione dell’essere te stesso, della fiducia nel tuo stile e una discussione sulla moda Harajuku.

Conosciuto a livello internazionale per aver portato la cultura giapponese “kawaii” in Occidente, l’artista e imprenditore 29enne si esibirà al Coachella Valley Music and Arts Festival, controlla qui per l’intervista in due parti.

Seiko Hashimoto

2. Sport: Presidente di Tokyo 2020, gli atleti adolescenti conquistano i titoli dei giornali

Lo sport di questi tempi è un campo in cui le donne possono aspirare a brillare ー e infrangere nuove barriere.

Questo è vero dai massimi livelli della politica sportiva, poiché Seiko Hashimoto ha fatto passi avanti per le donne nello sport diventando Presidente del Comitato Organizzatore di Tokyo 2020.

L’ex ministro delle Olimpiadi e sette volte olimpionica, ha aumentato la rappresentanza femminile nel Comitato olimpico giapponese e ha portato a termine le Olimpiadi in circostanze straordinarie. Quando gran parte del mondo occidentale ha lanciato un boicottaggio politico, anche lei ha preso l’iniziativa capo della delegazione giapponese ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Pechino 2022. Leggi l’intervista a Seiko Hashimoto qui.

READ  Dibattito sul requisito della maschera rilassante a partire dal Giappone
Kokomo Murase celebra la sua vittoria ai Giochi invernali di Pechino il 15 febbraio.

Ma, naturalmente, le donne hanno infranto le barriere ogni giorno nei loro vari sport. Il 15 febbraio 2022, Kokomo Murase, 17 anni, è stata la prima donna giapponese a salire sul podio del vincitore nello sport relativamente nuovo dello snowboard big air. La disciplina è stata introdotta per la prima volta ai Giochi invernali di Pyeongchang nel 2018.

È stata preceduta dalle adolescenti Momiji Nishiya (oro), Funa Nakayama (argento), Sakura Yosozumi (oro) e Kokona Hiraki (argento) in Da donna andare con lo skateboard eventi alle Olimpiadi di Tokio. Queste donne adolescenti non lasciano che nulla impedisca loro di raggiungere i loro obiettivi.

Più in generale, sia il Giochi invernali di Pechino 2022 e il Giochi di Tokyo 2020 ha portato momenti per far brillare le donne.

3. Moda: creare il proprio stile

La nostra stessa Sheila Cliffe, esperta e appassionata di kimono, scrive una colonna sulla moda, le tradizioni e il moderno allo stesso modo, le arti e i mestieri dietro i kimono e le donne che hanno creato il proprio stile usando il costume tradizionale giapponese.

Da sfilate, mostre ed eventi a madre figlia differenze di stile, ha scritto di come farsi strada nella moda e di essere abbastanza coraggiosi da incorporare tradizioni storiche e moderne.

Più recentemente ha portato la sua esperienza nel disegnare lo stile sul set del film “Arima ni Koi San”Cortometraggio che evoca il mondo del Modernismo Hanshinkan.

Sheila Cliffe è una pioniera per uomini e donne che si esprimono attraverso la moda e collabora regolarmente al nostro sito web. Puoi trovare la sua rubrica qui.

Le offerte di Sanae Takaichi per la leadership LDP.

4. Politica: l’offerta di Sanae Takaichi per la leadership di LDP, un test per l’identità di genere del Giappone

Le donne hanno avuto un ruolo di primo piano in una corsa alla leadership del Partito Liberal Democratico (LDP) insolitamente combattuta nel settembre 2021, rappresentando un momento chiave nella politica giapponese e forse un punto di svolta per le donne nella leadership politica in Giappone. La vincitrice delle elezioni di settembre guiderebbe il Paese come prossimo primo ministro del Giappone, ma le donne in gara si sentiranno di nuovo.

READ  Vedi: Contrail termina la carriera agonistica con una vittoria mozzafiato in Japan Cup | Notizie sull'ippica

Fumio Kishida fu infine eletto. Una delle donne dentro la gara era Sanae Takaichi, tuttavia, e ha continuato a dirigere il comitato di pianificazione politica dell’LDP, spesso definito il secondo lavoro più potente nel partito. Abbiamo esaminato il suo passato e cosa avrebbe significato identità di genere in il futuro.

Aileen Smith si siede per un’intervista su “Minamata”.

5. Cultura: L’autrice di “Minamata” Aileen Smith parla del libro e del film di Johnny Depp

Immagina questo: una giovane donna di vent’anni negli anni Settanta, si ritrova a coprire uno dei primi esempi di inquinamento industriale che danneggia le persone mai segnalato in Giappone.

Questa è la storia di Aileen Smith, che insieme a Eugene Smith ha contribuito a portare nel mondo la storia di Minamata. Aileen è stata recentemente la chiave nella realizzazione dell’omonimo film “Minamata”, che ha visto la partecipazione di Johnny Depp nel ruolo principale del marito di Aileen, Eugene. Leggi l’intervista completa qui.

Mihoko Matsubara scrive di sicurezza informatica e Olimpiadi di Tokyo 2020.

6. Tecnologia: diffondere la conoscenza della difesa informatica dalle Olimpiadi di Tokyo 2020 al mondo

I Giochi di Tokyo 2020 sono stati un momento storico su molti fronti, ma uno di cui non si parla spesso è la sicurezza informatica.

Mihoko Matsubara, Chief Cybersecurity Strategist di NTT Corporation e una delle persone di spicco nel suo campo – donne o uomini – ha condiviso in una rubrica approfondimenti su ciò che è necessario per costruire un’infrastruttura di sicurezza informatica e su come il Giappone abbia molto da offrire in un mondo sempre più minacciata da attacchi informatici. È solo uno degli esempi di donne professioniste che portano competenze all’avanguardia dal Giappone al mondo.

READ  Snowboard-Hirano of Japan ruba la scena con uno storico trick con semi-pipe

Leggi la colonna qui.

Michiko Ota si siede per un’intervista con JAPAN Forward.

7. Società: di fronte al disastro, creare un posto dove i bambini possono essere solo bambini

Sulla scia del decimo anniversario dal devastante terremoto e tsunami di Fukushima nel marzo 2011, ci sono stati molte donne che ha aperto la strada a nuovi progetti e idee.

A Ishinomaki, nella prefettura di Miyagi, uno di questi esempi era Michiko Ota, che era la mente dietro Kodomo Shimbuno “Giornale per bambini”. Collaborando con il quotidiano locale Ishinomaki, Ota ha fornito ai bambini che stavano ancora elaborando il disastro un mezzo per esprimere le proprie opinioni con la propria voce e raccontare la propria storia.

Leggi l’intervista completa qui.

YOKOTA Sakie con la foto della figlia Megumi.

8. Consapevolezza politica: le lettere di Sakie Yokota a Megumi

Sakie Yokota è una normale mamma la cui figlia Megumi è stata rapita e portata via da agenti di un governo straniero – la Corea del Nord – quando aveva solo 13 anni. Questa mamma normale si è trasformata in un’attivista e nel suo modo modesto, fermo e articolato ha ispirato gli altri. Ha aiutato a mobilitare altre famiglie in Giappone e fuori, la sua stessa nazione, presidenti e diritti umani internazionali organizzazioni per opporsi a questo crimine contro l’umanità.

Sua figlia Megumi è ancora in Corea del Nord e non le è stato permesso di parlare o vedere la sua famiglia dal suo rapimento nel 1978. Sakie scrive Megumi ogni mese, sperando che in qualche modo le sue lettere pubbliche raggiungano sua figlia, e forse tocchi il cuore dei leader nordcoreani per far tornare a casa Megumi e tutti coloro che sono stati rapiti.

Questo conclude la scelta dell’attaccante GIAPPONE per alcune delle donne che stanno rompendo le barriere in Giappone. Ne abbiamo perse molte! Facci sapere se c’è qualcuno in particolare che vuoi vedere in questo elenco nella sezione commenti qui sotto.

Buona Giornata Internazionale della Donna!

Autore: GIAPPONE Avanti