Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Calcio – L’Oman, qualificato per la Coppa del Mondo in Cina, vince come punto per il titolo dell’Oman


Calcio Calcio – Coppa del mondo – Qualificazioni asiatiche – Gruppo B – Cina v Oman – Sharjah Stadium, Sharjah, Emirati Arabi Uniti – 11 novembre 2021 Amjad Al Hardi REUTERS dell’Oman / Luo Kufu della Cina con Satish Kumar

di Michael Church

HONG KONG (Reuters) – L’Oman Amjad al – Hardi ha pareggiato di testa per 1-1 con Lee Dye al 15′ di giovedì, un altro colpo alle speranze della Cina di qualificarsi ai Mondiali.

I cinesi devono vincere per stare al passo con le loro migliori squadre nel Gruppo B dei Preliminari Asiatici per il Qatar 2022, quinti nella classifica a sei nazioni, a nove punti dall’Arabia Saudita con quattro punti in cinque partite.

L’Oman è al quarto posto con sette punti quando raggiunge le semifinali dei turni di qualificazione, ma ora è a due punti dal Giappone, terzo in classifica.

Le prime due classificate di ciascuno dei due gironi del turno preliminare asiatico si qualificheranno automaticamente per la finale, mentre le nazioni terze classificate avanzeranno ai playoff per la quinta edizione dei Giochi asiatici della Coppa del Mondo.

La Cina è passata in vantaggio con Wu Lee 21 minuti dopo che l’attaccante ha segnato per la terza volta in due partite allo Sharjah Stadium, dove la squadra di Li è costretta a giocare le proprie partite in Cina a causa di rigide regole di isolamento.

Dopo che Ju Chenji si è alzato ed è andato ad incontrare Ju Xin Corner, Wu è entrato da sette metri.

Luo Guofu ha quasi raddoppiato il vantaggio della Cina a metà, con solo il portiere dell’Oman Faiz al-Rashidi che ha salvato il colpo di testa in discesa dell’attaccante brasiliano.

READ  I paralimpici sono rimasti scioccati dalla crescente crisi del governo in Giappone

La squadra di Franco Ivankovic ha faticato di nuovo nella ripresa e non è riuscita a fermare un bel colpo di testa del portiere Jan Junlingal Al Hardy entro 15 minuti.

Nonostante il pareggio per 0-0 con l’Australia a Sydney giovedì, l’Arabia Saudita ha tre punti di vantaggio nel Gruppo B, mentre la vittoria per 1-0 del Giappone sul Vietnam ha portato la squadra di Hajim Moryasu a un punto dai Socceros, secondi in classifica.

Nel Gruppo A, un calcio di rigore in ritardo dall’Iraq di Advocate per un pareggio per 1-1 con la Siria a Doha è avanzato al quarto posto.

Omar al-Soma ha battuto i siriani vicino a 10 minuti, ma Amir al-Ammari ha trasformato un rigore sei minuti dopo per pareggiare l’Iraq con Ahmed Ashkar Ali al-Hamadi dopo un lungo test VAR.

È stato il quarto pareggio dell’Iraq in cinque partite e i loro quattro punti sono andati un punto davanti al Libano, che è terzo davanti agli Emirati Arabi Uniti.

L’Iran, che ha battuto il Libano 2-1 alla fine, è polare con 13 punti, mentre la Corea del Sud, che ha battuto gli Emirati Arabi Uniti 1-0 a Guangxi, è a due punti dal secondo posto.

(Segnalazione di Michael Church, montaggio di Ken Ferris)

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html