Dicembre 6, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

ANA giapponese finalizza l’ordine per 20 aerei B737 MAX

(MENAFN(Monitoraggio del Bangladesh)

Dhaka: la compagnia aerea giapponese ANA Holdings Inc ha dichiarato l’11 luglio di aver finalizzato un ordine per 20 Boeing 737 MAX, annunciato per la prima volta a gennaio 2019, che include anche opzioni per altri 10 di tipo narrow body.

Il vettore ha anche affermato che avrebbe cambiato due dei 20 aerei passeggeri 777-9 che ha ordinato al modello cargo 777-8F come parte degli sforzi per espandere la sua attività cargo.

Gli aerei 737 MAX, destinati a sostituire i vecchi jet 737-800 sulle rotte nazionali, saranno consegnati a partire dall’esercizio finanziario a partire da aprile 2025, ha affermato la compagnia aerea in una nota.

ANA non ha fornito il valore dell’accordo. L’ordine per 20 737 MAX 8 varrebbe 2,4 miliardi di dollari in base agli ultimi prezzi di listino di Boeing disponibili sul suo sito Web, ma le compagnie aeree in genere ricevono sconti sostanziali sugli ordini.

ANA aveva effettuato il suo ordine iniziale non vincolante per gli aerei due mesi prima che il 737 MAX fosse bloccato a terra a livello globale dopo un secondo incidente mortale.

La compagnia aerea giapponese ha notato che 46 compagnie aeree in tutto il mondo hanno ripreso 737 voli MAX da quando gli Stati Uniti hanno revocato un ordine di messa a terra nel novembre 2020 e il modello ha funzionato senza intoppi.

MENAFN16072022000163011034ID1104539109


Dichiarazione di non responsabilità legale: MENAFN fornisce le informazioni “così come sono” senza garanzie di alcun tipo. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per l’accuratezza, il contenuto, le immagini, i video, le licenze, la completezza, la legalità o l’affidabilità delle informazioni contenute in questo articolo. In caso di reclami o problemi di copyright relativi a questo articolo, contattare gentilmente il fornitore sopra.

READ  L'interruzione del volo 5G si è attenuata mentre Emirates esplode il lancio negli Stati Uniti